film sulla finanza

15 Film sulla Finanza e sull’economia da vedere assolutamente

Ecco un elenco di Film sulla Finanza, sulla borsa, sui soldi, su Wall Street, sulla ricchezza e sull’economia da vedere assolutamente in DVD o su Netflix.

Film sulla finanza da vedere per saperne un po’ di più, ma anche per rilassarsi o divertirsi. Film per comprendere un mondo che appare spesso così lontano… anche se la maggior parte dei film sul mondo finanziario tendono spesso a evidenziarne solo storture ed elementi negativi.

In ogni caso, c’è sempre un buon motivo per guardare un film, ancor di più se lo si fa per apprendere e migliorarsi. Propongo quindi in questo post alcuni film in grado di unire, per quanto possibile, l’utile al dilettevole. 

Un elenco di film sulla finanza che accoglie una richiesta che mi viene spesso fatta dai partecipanti al mio corso. Un elenco non in ordine di mia preferenza ma in rigoroso ordine cronologico. Ecco quindi dei bei film da vedere, quelli da cui partire. Un elenco da cui ho escluso quelli modello “commedia” su giovani trader milionari.

Film sulla Finanza, su Wall Street e sull’economia che possono risultare particolarmente istruttivi anche per comprendere alcune “anomalie” del sistema finanziario:

 

Una poltrona per due (John Landis) – 1983

Ti sorprende che io parta da questo film?

Ebbene, devi sapere che questo è stato Il film che mi ha avvicinato al mondo della finanza, forse perchè lo guardai con gli occhi di chi non vuole solo divertirsi ma per capire se vi era un “messaggio per me”. Un film quindi cui sono molto affezionato ed a cui devo tantissimo.

Due milionari scommettono e giocano sulla pelle di un investitore un po’ snob dal sangue blu e di un astuto truffatore di strada che vive di espedienti, invertendone le posizioni a livello sociale, trasformando il secondo, dalla sera alla mattina, nel loro principale trader di materie prime. Ma quando i due scopriranno l’arcano…

Il film illustra, in modo sorprendentemente accurato, un tema di cui pochi sanno e ancor meno comprendono: la vendita allo scoperto.

Gli ultimi 15 minuti del film forniscono una rappresentazione molto accurata di quella che era in quegli anni, una frenetica sessione di trading sui futures del succo d’arancia.

Trovalo su Amazon.it         Trovalo su Ibs.it


Wall Street (Oliver Stone) – 1987

film su wall streetUn giovane e impaziente broker è disposto a fare qualsiasi cosa per arrivare in cima, incluso l’utilizzare informazioni riservate in modo non appropriato (insider trading).

Un giovane che viene preso sotto l’ala protettiva di un raider, un avido e spietato uomo d’affari. Il film propone uno sguardo maturo al conflitto tra avidità ed etica nel mondo finanziario.

Un classico assoluto tra i film su Wall Street che nasce per mostrare gli eccessi della finanza degli anni ’80 ma che esercita tutt’ora un fascino incredibile.

Trovalo su Amazon.it          Trovalo su Ibs.it

Una donna in carriera (Mike Nichols) – 1988

Quando un capo ruba un’idea alla sua segretaria, nel mondo degli affari, può accadere che quest’ultima colga l’opportunità di “vendicarsi” assumendo l’identità ed il ruolo del suo capo.

Il film sul mondo del Merge & Acquisition in stile statunitense. Uno spaccato interessante sul mondo delle acquisizioni aziendali e sul modo di operare nei primi anni ’80.

Trovalo su Amazon.it          Trovalo su Ibs.it

I soldi degli altri (Norman Jewison) – 1991

film sui soldiE’ la storia di un raider “Larry the Liquidator” che minaccia un’attività finalizzata ad un’acquisizione ostile verso una piccola impresa in difficoltà. Il Grande vecchio dell’impresa si avvale dell’aiuto della figliastra, che è un avvocato, per cercare di proteggere la sua azienda.

Un’acquisizione ostile è un tentativo di assumere il controllo di un’azienda, senza l’approvazione del consiglio di amministrazione della società. Le acquisizioni ostili erano molto popolari negli anni ’80 e ’90.

Nel film c’è anche uno sfondo sentimentale oltre agli aspetti finanziari e legali.

Trovalo su Amazon.it

Rogue Trader (James Dearden) – 1999

Si narra la storia del famigerato Nick Leeson, un 28enne ambizioso broker che ha mandato in bancarotta nel ’95, assumendosi rischi enormi in mezzo a menzogne ed inganno, una delle banche più importanti della Gran Bretagna, la seconda più antica banca mercantile del mondo.

Questo film mostra quanto poco governo e gestione dei rischi vi fosse nel mondo bancario r risulta interessante per comprendere qualcosa in più su futures e derivati.

Con il senno di poi, un film che includeva un’avvincente intuizione.

Trovalo su Amazon.it

copertina-e-book-omaggio-think-rich-il-pensiero-delle-menti-milionarieTra un film sulla finanza e l’altro, puoi anche leggere il mio e-book:

#ThinkRich – Il Pensiero delle Menti Milionarie

Scaricalo Gratuitamente, cliccando qui >>>

1 km da Wall Street (Ben Jounger) – 2000

Abbandonare il college a 19 anni, forse per avvicinarsi agli alti standard paterni, operando come broker, può essere la strada giusta per il successo, ma a volte non tutto è lecito come appare, se ti ritrovi a vendere titoli di società senza valore.

Il film si pone sul gradino più basso della scala finanziaria quella del dolore e della sofferenza che viene inflitta alle vittime di un palese raggiro effettuato da persone con pochi scrupoli.

Un film tipo Wall Street che suona come un avvertimento per coloro che investono nel mercato azionario, cercando improbabili fortune, anzichè orientarsi su società sane basate su fondamentali solidi.

Trovalo su Amazon.it          Trovalo su Ibs.it

The Bank – Il nemico pubblico n° 1 (Robert Connolly) – 2001 

Tra i thriller finanziari, questo si concentra sul mondo bancario, sulla corruzione e sull’alchimia finanziaria. Un film incentrato su un matematico che escogita una formula per prevedere i futuri movimenti nel mercato azionario, basandosi sul trading algoritmico.

Trovalo su Amazon.it

Enron – L’economia della truffa (Alex Gibney) – 2005

Un documentario sull’economia molto efficace, basato sulla crescita e sul tracollo della società Enron nel 2001, sulle sue pratiche commerciali aggressive e corruttorie guidate da arroganza ed avidità. Si spiega qui molto bene come si è sviluppata ed è esplosa una delle più grandi truffe del 21° secolo.

Nel descrivere l’enorme quantità di frodi e malversazioni commesse dai massimi dirigenti dell’organizzazione, il film approfondisce le molte strategie intricate e le “entità speciali” che vengono create per nascondere enormi perdite e debiti.

Il film sulle truffe e sulle distorsioni di un certo tipo di economia, è pertinente oggi tanto quanto lo era quando è uscito.

Trovalo su Amazon.it

Capitalism: A Love Story (Michael Moore) – 2009

Questo potrebbe essere il film più provocatorio della lista. Un film dalla connotazione fortemente politica, che parte dall’esame dei costi sociali causati dalle multinazionali che, secondo l’autore, perseguono profitti a scapito del bene pubblico. Moore punta il dito sui fallimenti di un capitalismo che sembra privatizzare i profitti e socializzare le perdite.

Certo è che, Michael Moore è uno che se combatte per una causa, non si pone problemi a sfidare il sistema.

Trovalo su Amazon.it          Trovalo su Ibs.it

Inside Job (Charles Ferguson) – 2010

Un appassionante documentario sulla finanza, molto semplice da seguire, per vedere da vicino gli effetti del crollo finanziario del 2008 partendo dalle sue origini nei primi anni 2000.

Forse il miglior film su quella crisi finanziaria che spiega cosa è successo una volta che le banche hanno iniziato a farsi prendere dal panico.

Essendo della categoria “documentario finanza”, ci sono interviste di alto profilo per comprendere davvero gli accadimenti di una storia, che se non fosse per la grave corruzione evidenziata e gli effetti ingenerati, risulterebbe avvincente.

Trovalo su Amazon.it          Trovalo su Ibs.it

Wall Street – Il denaro non dorme mai (Oliver Stone) – 2010

film su wall street - il denaro non dorme maiUscito di prigione, ma impossibilitato a rientrare nelle grazie dei suoi pari, il mitico Gordon Gekko del primo Wall Street (1987), inizia a lavorare con il suo futuro genero, un agente di borsa idealista, quando vede un’opportunità per ricostruire il suo impero.

Trovalo su Amazon.it          Trovalo su Ibs.it

Margin Call (J.C. Chandor) – 2011

Sul tema “film crisi finanziaria” questa è una storia di persone che si incrociano nell’arco di 24 ore. Persone che lavorano in una banca d’investimenti durante le prime fasi della crisi finanziaria del 2008, dove un analista junior scopre che le partecipazioni delle banche in titoli ipotecari senza valore finiranno presto per mandare in bancarotta il sistema.

Margin Call fa ben poco per nascondere il suo disprezzo per il rischio spericolato che hanno assunto in quel periodo alcune delle più grandi banche dell’epoca.

Forse il film più accurato dal punto di vista finanziario presente in questa mia lista.

Trovalo su Amazon.it          Trovalo su Ibs.it

Too Big to Fail – Il crollo dei giganti (Curtis Hanson) – 2011

Cronaca del crollo finanziario del 2008, incentrata sull’allora Segretario del Tesoro Henry Paulso, sul salvataggio della banca d’investimento Bear Stearns e sulla scomparsa della concorrente Lehman Brothers.

Una realizzazione piuttosto deprimente sul sistema finanziario degli Stati Uniti, critica nei confronti di Wall Street e dei governi che avrebbero dovuto controllarne le attività.

Basato su una storia vera, il film descrive i meccanismi e le politiche che la Federal Reserve è stata costretta a implementare nel 2008 al fine di fermare le vendite sui mercati finanziari.

Da notare che, dalla crisi finanziaria, non ci sono stati cambiamenti significativi per ridurre il numero di istituzioni troppo grandi per fallire.

Trovalo su Amazon.it

The Wolf of Wall Street (Martin Scorzese) – 2013

Prende spunto da una storia vera, quella del carismatico Jordan Belfort, narrandone l’ascesa dalla strada tra jet, lusso, droghe, criminalità, avidità e corruzione sino alla grande tracollo che lo porterà dietro le sbarre.

Una caduta derivante in fondo da una vita sfarzosa, estrema ma anche molto vuota.

Trovalo su Amazon.it          Trovalo su Ibs.it

La grande scommessa (Adam McKay) – 2015

Tra il 2006 ed il 2007 un gruppo di pochi investitori scommette contro il mercato ipotecario statunitense, scoprendo quanto l’esplosione della concessione di mutui nasconda vizi del sistema e corruzione. Una storia vera in cui vi è una grande narrazione oltre ai fatti.

Il film ha un modo intelligente di parlare di alcuni sofisticati strumenti finanziari come, ad esempio, con Selena Gomez che spiega i CDO usando il poker o con Margot Robbie che spiega le obbligazioni garantite da ipoteca in una vasca con dello champagne.

Trovalo su Amazon.it          Trovalo su Ibs.it

E-book: Inizia il tuo viaggio verso la Libertà FinanziariaOltre alla visione dei Film sulla finanza, ti invito a leggere, se non lo hai già fatto, il mio Libro:

Inizia il tuo Viaggio verso la Libertà Finanziaria

Scaricalo subito, cliccando qui >>

Ecco, questa è la lista di Film sulla finanza che ti suggerisco di guardare.

Ci sono altri film sulla finanza, sulla borsa, sui soldi, su Wall Street, sulla ricchezza o sull’economia che aggiungeresti a questa lista? Scrivilo nei commenti!

Ti auguro con tutto il cuore, una Buona Visione!

Fabrizio “Jacque$ Jump” Diluca

Fabrizio Diluca Linkedin   facebook-fabrizio-diluca

 

P.S. Personalmente, per apprendere, preferisco i Libri. Ti invito quindi a leggere: 22 Libri da leggere assolutamente su Ricchezza, Successo e Finanza Personale

 

P.S. 2 Se è la prima volta che capiti su questo blog, prima di guardare i film sulla finanza, sui soldi, sulla ricchezza, sugli investimenti, sul trading, sulla borsa, sui broker e su wall street… ti suggerisco di leggere subito questi post:

 

 

P.S. 3 La visione di un buon film ci rilassa, ci ispira e spesso può aiutarci a disegnare il nostro futuro.

Pensando ai tuoi futuri obiettivi, valuta anche la possibilità di partecipare alla prossima edizione del Corso: “Think Rich & Be Rich” ;-)

 

Facebooktwitterlinkedinmail

7 commenti

  1. Alcuni li ho visti ma i più non li conoscevo.
    Già fatto l’ordine ad Amazon, usando prime :-)

    Mi aspettano serate finalmente interessanti. Grazie!

  2. Giuliano Tasini

    Tranne i più famosi che già conoscevo, gli altri li ho divorati e alcuni sono stati davvero una piacevole sorpresa. Inside job davvero pazzesco.

  3. Luca Martorelli

    La mia dvd blu-ray si è decisamente “arricchita”… in tutti i sensi. Grazie!

  4. The Wolf of Wall Street > il mio film preferito

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Prima di uscire... hai scaricato l'Ebook GRATUITO per la Libertà Finanziaria?

Ebook OMAGGIO #ThinkRich – Il Pensiero delle Menti Milionarie

Capire il modo di pensare e agire delle Menti Milionarie per crescere, migliorarsi e ottenere Successo!